Categoria Attualità

Festa della Repubblica Italiana

29 maggio 2019, Luca Iacobellis


Cosa si ricorda nella Festa della Repubblica

Festa della repubblicaDomenica 2 Giugno è la data che celebra la nascita della Repubblica Italiana. E’ una giornata celebrativa nazionale istituita per ricordare il referendum istituzionale del 1946. Il cerimoniale della festa della Repubblica organizzata a Roma comprende la deposizione di una corona d’alloro in omaggio al Milite Ignoto all’Altare della Patria e una parata militare lungo via dei Fori Imperiali.

Il referendum del 2 Giugno 1946 e la nascita della Repubblica Italiana

Il 2 e il 3 giugno del 1946 si tenne un referendum istituzionale con il quale gli italiani vennero chiamati alle urne per decidere quale forma di stato – Monarchia o Repubblica – dare al paese. Pochi giorni dopo il re d’Italia Umberto II di Savoia decise di lasciare l’Italia e andare in esilio in Portogallo. Dal 1º gennaio 1948 – divieto abrogato poi nel 2002 – con l’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica fu proibito l’ingresso in Italia ai discendenti maschi di Umberto II di Savoia. Questo referendum istituzionale fu la prima votazione a suffragio universale indetta in Italia, e portò all’affermazione della Repubblica Italiana, sancita dalla Corte di cassazione che ne dichiarò la nascita il 18 giugno 1946, dopo 85 anni di Regno d’Italia.

2 Giugno festa nazionale

La prima celebrazione della Festa della Repubblica Italiana avvenne il 2 giugno 1947, mentre nel 1948 si ebbe la prima parata in via dei Fori Imperiali a Roma. Il 2 giugno fu definitivamente dichiarato festa nazionale nel 1949. Nell’occasione il cerimoniale comprese la passata in rassegna delle forze armate in onore della repubblica da parte del Presidente della Repubblica Italiana: la manifestazione avvenne in piazza Venezia, di fronte al Vittoriano. Nello stesso anno l’Italia entrò nella NATO. Nel 1961 la celebrazione principale della Festa della Repubblica non ebbe luogo a Roma ma a Torino, prima capitale dell’Italia unita. Torino fu capitale d’Italia dal 1861 al 1865, seguita da Firenze (1865-1871) e infine da Roma, che ne è capitale dal 1871. Nel 1961, infatti, si celebrava anche il centenario dell’Unità d’Italia (1861-1961).

I 50 anni dall’entrata dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale e la crisi degli anni ’70

Nel 1965 si commemorava anche il 50º anniversario dell’entrata dell’Italia nel primo conflitto mondiale. Nello specifico, l’Italia incominciò ufficialmente le operazioni militari nella prima guerra mondiale il 24 maggio 1915, con un primo colpo di cannone sparato dal Forte Verena, sull’altopiano di Asiago, verso le fortezze austriache situate sulla Piana di Vezzena. Nel 1977 a causa della grave crisi economica che attanagliava l’Italia negli anni settanta, per contenere i costi statali e sociali la Festa della Repubblica fu spostata alla prima domenica di giugno, con la conseguente soppressione del 2 giugno come giorno festivo a essa collegato. Nel 2001, su impulso dell’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, la Festa della Repubblica Italiana ha abbandonato lo status di festa mobile riassumendo la sua collocazione tradizionale del 2 giugno.

 

 LE INTERVISTE AGLI AMBASSADOR MB 2018!

YouTube MB Scambi Culturali

 

GUARDA LE DESTINAZIONI DISPONIBILI

RICHIEDI UN PREVENTIVO E PARTI

Per Informazioni
info@mbscambi.com

 

Facebooklinkedin

Quali compagnie aeree accettano minori non accompagnati?

14 maggio 2019, Luca Iacobellis


Minori che viaggiano da soli in aereo

kids on a planeL’esperienza del volo può essere per un bambino o per l’adolescente un’esperienza davvero unica. Può succedere talvolta che nessuno dei due genitori possa accompagnarlo, e allora è lecito chiedersi: “come potrà viaggiare in aereo mio figlio?” Vediamo come far viaggiare i minori soli in totale sicurezza sulle diverse compagnie aeree. Anche se ogni compagnia aerea ha le sue regole, in linea di massima i bambini dai 5 agli 11 anni di età possono viaggiare senza un adulto in aereo prenotando obbligatoriamente il servizio di accompagnatore.


Quando sono considerati adolescenti

Dai 12 anni (14 per l’Italia) si considerano invece adolescenti e possono volare soli. Oltre alla carta d’identità o passaporto del minore, per autorizzare l’imbarco è necessario presentare una liberatoria firmata dai genitori, scaricabile dal sito della compagnia aerea scelta, in cui si da la delega al trasporto del minorenne. Nel documento si indicano anche le generalità della persona che accompagnerà e andrà a prendere il bambino in aeroporto. I bambini che viaggiano soli sono costantemente sotto la sorveglianza del personale della compagnia aerea, sia in volo che in aeroporto, e vengono affidati esclusivamente alla persona indicata dai genitori, dietro presentazione di un documento. Molte compagnie aeree informano anche il tutore dell’avvenuto decollo e atterraggio dell’aereo via SMS, mentre alcune hanno anche app che consentono di seguire il viaggio del bambino. A bordo, il bambino si siede vicino all’equipaggio, in modo da poter ricevere tutta l’assistenza necessaria durante il volo per qualsiasi richiesta o domanda. Un membro del personale lo accompagnerà ogni volta che deve alzarsi per andare in bagno o altro.

Le compagnie aeree e le età ammesse

Sotto vediamo una lista dell’età minima dei passeggeri aggiornata ad aprile 2019.

  • Aegean: 12
  • Aer Lingus: 12 (I genitori devono accompagnare il minore al check-in)
  • Air France: 15 su voli internazionali
  • Air Malta: 12 (Ad eccezione dell’Italia dove l’età minima è di 14 anni)
  • Alitalia: 15 su voli internazionali
  • Austrian Airlines: 12
  • British Airways: 14. Non è disponibile alcun servizio di accompagnamento del minore, ma gli studenti più giovani posso essere accompagnati da studenti che abbiano dai 16 anni in su con il parental consent.
  • Easyjet: 16
  • Emirates: 12
  • Eurowings: 12
  • Finnair: 12
  • Flybe: 12 (Vi sono tuttavia limitazioni nei posti a sedere disponibili)
  • Iberia: 12 (Servizio di Minore Non Accompagnato disponibile). Dai 5 agli 11 anni deve essere utilizzato il servizio di Minore Non Accompagnato
  • Jet2: 14
  • KLM: 15. Dai 5 ai 14 anni deve essere utilizzato il servizio di Minore Non Accompagnato
  • Lufthansa: 12. I dodicenni possono avere la responsabilità dei minori sotto i 12 anni. Dai 5 agli 11 anni deve essere utilizzato il servizio di Minore Non Accompagnato.
  • Swiss International: 12
  • TAP: 12 (Il servizio di Minore Non Accompagnato è opzionale)
  • Thomas Cook: 14 su un volo diretto per il Regno Unito. Devono essere in grado di viaggiare non accompagnati.
  • Turkish Airlines: 12 (Dai 7 ai 12 anni possono viaggiare non accompagnati)
  • Ryanair: 16
  • Virgin Atlantic: 12. Dai 5 ai 12 anni deve essere utilizzato il servizio di Minore Non Accompagnato.
  • Vueling: 12 – E’ stato rimosso il servizio di Minore Non Accompagnato. I viaggiatori fino agli 11 anni di età devono essere accompagnati da un adulto.
  • Wizz Air: 14

 

LE INTERVISTE AGLI AMBASSADOR MB 2018!

YouTube MB Scambi Culturali

 

GUARDA LE DESTINAZIONI DISPONIBILI

RICHIEDI UN PREVENTIVO E PARTI

Per Informazioni
info@mbscambi.com

 

Facebooklinkedin

Festa del Lavoro: quando nasce e qual è il suo significato

01 maggio 2019, Luca Iacobellis


Qual è la storia della Festa del Lavoro? Vediamola insieme

festa del lavoroCome è consuetudine il primo Maggio si festeggia il Lavoro non solo nel nostro paese ma in molti paesi nel mondo. Oggi in Italia la ricorrenza assume spesso rilevanze mediatiche molto forti e che valicano il significato originale di fine ‘800. Tuttavia è proprio in quel periodo che la sua nascita affonda le sue radici, con alcuni avvenimenti fondamentali. 
 

Le origini della ricorrenza: Chicago, 1886

New York, 1882: la prima festa del lavoro di cui si abbia documentazione fu organizzata dall’Ordine dei Cavalieri del Lavoro (Knights of Labor), che due anni dopo propose e approvò una risoluzione per rendere annuale la ricorrenza. L’episodio chiave che diede vita al primo maggio fu quello avvenuto a Chicago il 1° maggio 1886, durante uno sciopero generale con il quale gli operai rivendicavano migliori condizioni di lavoro. A metà Ottocento frequentemente le condizioni di lavoro portavano anche a 16 ore di lavoro al giorno, la “sicurezza” non era neppure contemplata e le morti erano cosa di tutti i giorni. La protesta andò avanti per tre giorni fino a culminare con veri e propri scontri fra i lavoratori in sciopero e la polizia di Chicago: undici persone persero la vita in quello che sarebbe passato alla storia come il massacro di Haymarket.

Parigi, 1890: la prima manifestazione europea

Fu a Parigi, il 20 luglio del 1889, che per la prima volta fu esportata in Europa la ricorrenza della festa dei lavoratori, durante il primo congresso della Seconda Internazionale (l’organizzazione creata dai partiti socialisti e laburisti europei): qui fu lanciata l’idea di una grande manifestazione per chiedere la riduzione della giornata lavorativa a 8 ore. Nella scelta della data si tenne conto proprio degli episodi di Chicago del 1886 e si decise di celebrare il lavoro e i lavoratori il Primo Maggio. L’iniziativa varcò rapidamente i confini francesi e  la prima manifestazione europea del 1° maggio del 1890 (la prima manifestazione internazionale della storia) registrò un’altissima adesione.

In Italia la Festa del Lavoro venne istituita ufficialmente nel 1891, per interrompersi dal 1924 durante il ventennio fascista ed essere anticipati al 21 aprile, quando la ricorrenza diventò il “Natale di Roma – Festa del lavoro” (Il Natale di Roma è una festività laica legata alla Fondazione della Città). Dal 1947 la Festa del lavoro e dei lavoratori divenne ufficialmente festa nazionale italiana e attualmente il Primo Maggio è giorno di festa nazionale in molti Paesi: da Cuba alla Turchia, dal Brasile alla Cina e poi Russia, Messico e diversi Paesi dell’Unione europea. 

 

LE INTERVISTE AGLI AMBASSADOR MB 2018!

YouTube MB Scambi Culturali

 

GUARDA LE DESTINAZIONI DISPONIBILI

RICHIEDI UN PREVENTIVO E PARTI

Per Informazioni
info@mbscambi.com

 

Facebooklinkedin

English and barbecue

19 aprile 2019, Luca Iacobellis

Il lunedì di Pasquetta è una giornata di tradizione nelle festività italiane, con la famosa “gita fuori porta”. Una giornata che ha nasce dai tempi antichi e che ha ispirato molte delle tradizionali festività mondiali odierne. Vediamo la grande passione per il barbecue in Canada, Germania e Stati Uniti.

La grigliata canadese

barbeque_smallLa passione per il barbecue da parte dei canadesi emerge in primis dalle statistiche di google: è il paese della foglia d’acero ad essere leader a livello mondiale nella ricerca di parole chiave legate alle ricette da cucinare sulla griglia. Del resto il bbq è il modo perfetto per festeggiare proprio la fine di temperature polari tornando a godere delle lunghe giornate di sole e delle piacevoli serate all’aria aperta. Una tradizione molto forte in occasione del “Canada Day” quando si festeggia la giornata nazionale canadese, che rappresenta l’anniversario della riunione in un singolo paese tra le tre colonie separate di Canada, Nova Scotia e New Brunswick. Questa giornata diventa un grande momento di festa da condividere con la famiglia e gli amici più cari, riuniti tutti davanti ad un barbecue dove ottimi hamburger, salsicce e salmone affumicato innaffiato da fiumi e fiumi di sciroppo d’acero diventano i protagonisti di questa celebrazione!

Il barbecue tedesco

L’abitudine di marinare la carne prima di cuocerla sul fuoco è ben radicata anche in Germania. La differenza rispetto agli altri Paesi però è che accanto alla carne il posto d’onore lo prende la birra. E non solo, come è facile immaginare, per accompagnare il gustoso piatto che si sta consumando ma anche per prepararlo. Che si tratti di Bratwurst o Bockwurst sempre di maiale parliamo e questo prima di finire nello spiedo sul barbecue va prima lavato con la birra. Visto che in casa tedesca la birra di certo non manca, spesso questa viene spruzzata sulla carne in cottura o utilizzata per eliminare le fiamme. La Germania si dimostra una terra di grande passione per il barbecue tanto che esistono numerose associazioni per i griller che ogni anno concorrono per il titolo di “re del barbecue”.

Carne made in Usa

Pulled pork: due parole che racchiudono uno dei piatti più buoni dello Stato della Carolina. Letteralmente è il maiale sfilacciato e, nello specifico, si tratta della spalla nota negli Usa come Boston Butt. Piatto molto semplice che non richiede troppi ingredienti. Il primo e immancabile passo è la preparazione del rub. Siamo in America, la miscela di spezie è sovrana del bbq e va “applicata” prima della cottura. Ciò che davvero conta nella cottura del pulled pork è il fumo. Per creare l’effetto basta mettere in acqua per un’ora trucioli di legno di acero o di ciliegio che daranno un sapore delicato alla carne cotta. Il legno brucerà lentamente e rilascerà il fumo che serve. Pronto il barbecue e posizionata la carne sulla griglia, bisogna armarsi di pazienza. Nove ore di attesa prima di poter gustare il maiale sfilacciato dentro il tradizionale panino. Manca qualcosa: irrinunciabili le salse bbq a base di aceto bianco o di sidro. 

Come trascorrerai la tua Pasquetta? Con una buonissima grigliata made in Italy?

 

LE INTERVISTE AGLI AMBASSADOR MB 2018!

YouTube MB Scambi Culturali

 

GUARDA LE DESTINAZIONI DISPONIBILI

RICHIEDI UN PREVENTIVO E PARTI

Per Informazioni
info@mbscambi.com

 

Facebooklinkedin

Anno Scolastico all’Estero: 5 motivi per scegliere MB

16 aprile 2019, Luca Iacobellis

Perchè scegliere MB per il tuo Anno Scolastico all’Estero?
Per 5 buoni motivi.

5 motivi per scegliere mb per l anno scolastico all'estero1) La sua Storia

La Storia di MB Scambi Culturali parla chiaro, perchè dura da ben 33 anni. E’ il sogno di una mamma che fu capace di guardare molto avanti e di avere l’intuizione dell’importanza delle lingue.

2) La Competenza

Abbiamo un team composto da persone che amano il proprio lavoro e per le quali la Formazione all’Estero è occasione fondamentale di crescita. 

iso 9001 logo3) L’affidabilità

La nostra scelta è sempre quella di puntare sulla Qualità dei nostri servizi. Per questo siamo certificati ISO 9000:2015 e UNI EN 14804. Abbiamo attenzione costante a tutte le esigenze e gli obiettivi del cliente.

4) La formazione

Curiamo periodicamente la nostra formazione partecipando a fiere e incontri con partner stranieri, nella convinzione che lo sviluppo di nuovi programmi possa ampliare la scelta formativa a vostra disposizione e darvi sempre un qualcosa in più.

davide siviglia

5) La sicurezza

Ci prendiamo cura di ragazzi e adulti come membri di una grande famiglia: in tempo reale siamo al fianco di tutti i ragazzi che partono con noi. Dalla nostra sede di Padova siamo attivi su tutto il territorio nazionale.

Con MB sei sempre in ottime mani per il tuo Anno Scolastico all’Estero

Non solo. Possiamo ancora darti la destinazione che cerchi tra Canada, Stati Uniti, Irlanda, Nuova Zelanda, Australia, Malta, Regno Unito, Spagna, Francia, Germania.

Sei ancora in tempo per iscriverti.
 

LE INTERVISTE AGLI AMBASSADOR MB 2018!

YouTube MB Scambi Culturali

 

GUARDA LE DESTINAZIONI DISPONIBILI

RICHIEDI UN PREVENTIVO E PARTI

Per Informazioni
info@mbscambi.com

 

Facebooklinkedin

Brexit: come può influenzare un viaggio studio in Regno Unito per i corsi ELT

02 aprile 2019, Luca Iacobellis

Vediamo in questo articolo quali aspettative possono avere gli studenti che affrontano un viaggio studio in Inghilterra dopo che il Regno Unito ha lasciato l’UE. La buona notizia è che ci saranno pochissimi cambiamenti prima della fine di dicembre 2020 e gli studenti che affrontano una vacanza studio in Inghilterra possono arrivare per lo più come fanno ora. Dal 2021 sarà ancora facile per gli studenti entrare nel Regno Unito.  

Viaggio Studio in Regno Unito: dalla Brexit alla fine del 2020

brexit davideIl governo del Regno Unito sta lavorando per garantire che non ci siano cambiamenti o pochissime modifiche al modo in cui i cittadini UE e svizzeri entrano nel Regno Unito fino alla fine del 2020.
Se il Regno Unito lascia l’UE con un accordo, gli studenti che intendono recarsi in vacanza studio in Inghilterra non noteranno alcuna differenza rispetto al modo in cui attualmente entrano nel Regno Unito. Questo rimarrà così fino al 31 dicembre 2020. Durante questo periodo gli studenti saranno in grado di lavorare e studiare come adesso.
Se il Regno Unito lascia l’UE senza un accordo, i cittadini UE e svizzeri entreranno nel Regno Unito come fanno ora. La più grande differenza è che se hanno intenzione di rimanere per più di tre mesi, dovranno richiedere il permesso di rimanere (European Leave to Remain). Ciò consentirebbe loro di rimanere fino a tre anni. Ci sarà un nuovo sistema di immigrazione dal gennaio 2021 per tutti i visitatori. 

 

GUARDA IL VIDEO


Carte d’Identità

La questione Brexit pone anche il problema della Carta d’Identità in Regno Unito dopo la Brexit: il governo del Regno Unito accetterà le carte d’identità per l’ingresso nel Regno Unito fino a dicembre 2020.
Se non c’è un accordo, le carte d’identità saranno accettate per l’ingresso fino al 31 dicembre 2020. Dal gennaio 2021 è previsto che tutti i visitatori del Regno Unito abbiano bisogno di un passaporto per entrare nel Regno Unito.
Se c’è un accordo, ci sarà un “periodo di implementazione” mentre le leggi saranno aggiornate, così le carte d’identità saranno accettate fino alla fine del 2020

Viaggio nel Regno Unito dal 2021 

Sarà ancora facile per gli studenti UE / svizzeri entrare nel Regno Unito a partire dal 2021. Gli studenti che intenderanno fare un viaggio studio in Regno Unito dopo la Brexit dovranno richiedere in anticipo un’Autorizzazione di viaggio elettronica (ETA), che secondo il governo britannico sarà facile e economica. Quando arriveranno, riceveranno un visto di studio a breve termine. Possono anche richiedere altri visti più adatti alle loro esigenze.

Studenti arrivati nel Regno Unito prima del Brexit Day

BrexitQuali consigli di viaggio per gli studenti arrivati nel Regno Unito prima del Brexit Day? Il suggerimento maggiore è che gli studenti già nel Regno Unito richiedano al loro centro linguistico una lettera che confermi la loro iscrizione e la data di inizio se intendono viaggiare all’estero.
Questo perché arrivare prima della Brexit dà loro più diritti. Chiunque arrivi nel Regno Unito dopo il 29 marzo 2019 riceverà un timbro di ingresso di tre mesi sul documento di viaggio e dovrà fare domanda per lasciare il permesso europeo.
Gli studenti attualmente iscritti non dovranno farlo a condizione che dimostrino al personale di frontiera la prova che non sono nuovi arrivati nel Regno Unito.

Programmi Erasmus +

Se esiste un accordo tra il Regno Unito e l’UE, è probabile che continui fino al 2020.
Se non c’è un accordo, il governo del Regno Unito è pronto a garantire che il Regno Unito continuerà a partecipare ai programmi Erasmus + fino alla fine del 2020.

 

LE INTERVISTE AGLI AMBASSADOR MB 2018!

YouTube MB Scambi Culturali

 

GUARDA LE DESTINAZIONI DISPONIBILI

RICHIEDI UN PREVENTIVO E PARTI

Per Informazioni
info@mbscambi.com

 

Facebooklinkedin

Le 7 curiosità sulla California che non immaginavi nemmeno

17 gennaio 2019, Luca Iacobellis

CaliforniaCalifornia dreamin’:
Le 7 cose che non sapete

Il famoso mito americano viaggia certamente lungo le strade della California. Percorrerne le strade dà quel senso di libertà che pochi altri paesi possono restituirti, in un mix di territorio urbanizzato e paesaggi selvaggi da togliere il fiato, dai grattacieli di San Francisco o Los Angeles alle scogliere a picco sul mare del Big Sur, dai paesaggi lunari e desolanti della Death Valley alle gigantesche sequoie verdi dello Yosemite, gli aspetti incantevoli sono veramente tanti e diversi. 

Potrete pensare di sapere già tutto sulla California, ma abbiamo selezionato 7 cose che ancora non sapete. Eccole!

Continua a leggere »

Facebooklinkedin

Parli tedesco? Potresti soffrire il “Digital Divide” linguistico

15 gennaio 2019, Luca Iacobellis

Perchè le lingue più diffuse nel mondo non sono anche quelle più presenti sul web

 

Lingue più diffuse nel mondoIl leggendario presidente sudafricano Nelson Mandela affermava: 

Se parli a un uomo in una lingua che egli comprende, il tuo messaggio raggiungerà la sua mente. Ma se gli parli nella sua lingua d’origine allora colpirai il suo cuore.

Un’ affermazione incisiva, ancor di più se rapportata al modo di comunicare di oggi e alla grande affermazione che ha avuto Internet nell’ultimo ventennio. Oggi è opportuno chiedersi: 

Come l’uso di una lingua influenza la propria esperienza online?  

Continua a leggere »

Facebooklinkedin

Ecco le graduatorie del Programma Itaca!

11 gennaio 2019, Luca Iacobellis

bando Itaca anno scolastico all'esteroSono state pubblicate dall’INPS le graduatorie per l’assegnazione delle borse di studio del Bando Itaca, secondo il Programma Itaca 2019/2020. 
Le Graduatorie sono disponibili sul sito ufficiale dell’Ente al seguente percorso: Home / Avvisi, bandi e fatturazione / Welfare, assistenza e mutualità / Formazione Welfare / Borse di studio / Bandi Attivi.

Pochi ma chiari indicatori sono alla base delle graduatorie del Bando Itaca. Queste sono stilate attraverso procedura informatizzata, sulla base della media matematica dei voti conseguiti nell’anno scolastico 2017/2018 in ordine decrescente e, per ciascuno di questi valori, sulla base del valore crescente di indicatore ISEE 2018 relativo al nucleo familiare in cui compare lo studente che partecipa al concorso. Ove non sia presente il valore di indicatore ISEE lo studente è collocato in coda agli studenti con pari media scolastica in ordine decrescente di età anagrafica. 

Hai già inviato la tua domanda e concorri all’assegnazione di una borsa per il Programma Itaca? Scopri se sei in graduatoria. Tutti i programmi di Anno Scolastico all’Estero di MB Scambi Culturali sono conformi al Programma Itaca. Scegli in un’ampia gamma a tua disposizione per un’esperienza all’estero che sia giusta per te.  E’ un’opportunità unica per provare l’esperienza di un Anno Scolastico all’Estero con MB!

Continua a leggere »

Facebooklinkedin

Bando per Anno Scolastico all’Estero!

05 ottobre 2018, Luca Iacobellis

bando Itaca anno scolastico all'esteroMB Scambi Culturali aderisce a Programma Itaca 2019/2020 dell’Inps, che quest’anno assegna 1500 borse di studio finalizzate ad offrire agli studenti della scuola secondaria di secondo grado un percorso di crescita umana e personale, attraverso la frequenza di un intero anno scolastico, un semestre o un trimestre, presso una scuola straniera.

Il bando si rivolge a:

– figli o orfani ed equiparati;

– dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;

– pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici  Continua a leggere »

Facebooklinkedin

Next »

Cerca tra gli Articoli

Tag

studio lavoro in canadastudio lavoro a montrealdue giugno2 giugnofesta della repubblicanascita della repubblicarepubblica italianafamiglia ospitante anno all'esterominori da soli in aereominori che viaggiano in aereoetà minima per i minori in aereofamiglia ospitantehost family all'esterofamiglia ospitante all'esterofesta del lavorofesta primo maggioanno di studi in americastudiare in america con borsa di studiobarbecuegriglia a pasquettagrigliagrigliatacarne alla grigliabarbequeperchè scegliere mbpasquettamb anno all'esteroinghilterra brexituscita regno unitoregno unito fuori da unione europeapost diplomaeducationalintegration programvacanza studio a oxfordvacanza studio oxfordsoggiorno linguistico oxfordstage linguistico oxfordvacanza studio a manchestersoggiorno linguistico manchesterstage linguistico a manchestersoggiorno studio a valenciaalternanza scuola lavoro valenciaalternanza scuola lavoro spagnacambridge dayscambridge days bolognacambridge days veronacambridge days torinoanno scolastico a Bournemouthanno scolastico in californiaexchange student in inghilterraexchange student a san diegosoggiorno studio in inghilterraexchange student a los angelesvacanza studio a torbaycuriosità sulla californiapiatti tipici canadesigraduatorie bando itacagraduatorie programma itacavacanza studio a worthingvacanza studio in franciasoggiorno studio a montpelliercorso di francese in franciamontpellier in grupporingraziamentomb nelle scuolegiorno del ringraziamentostage linguistico in inghilterracorso di inglese a corksoggiorno linguistico in inghilterraalternanza scuola lavoro a corksoggiorno linguistico a norwichprogramma itaca 2018 2019exchange student in australiastage linguistico harry potteranno all'esterosoggiorno studio in irlandadublino integration programcaldo africanogrande caldoconsigli per il caldocombattere il caldovacanza studio a MaltaCorso di inglese a Maltamalta corso di gruppoalternanza scuola lavoro a maltavacanza stsudio in scoziavacanza studio a edimburgostage li nguistico harry pottervacanza studio in irlandayork harry pottercorso di inglese a bathcorso di inglese a broadstairsinglese a bathfesta di indipendenza americanaanno di studi all'esterovacanza studio estivadublino corso di inglesecorso di inglese in irlandacorso di inglese a galwaymount roskillanno all'estero in nuova zelandacorso di inglese a brightongiornata internazionale delle donnealternanza scuola lavoro a brightonsoggiorno di gruppo a exmouthfesta della donnasaskatoonsoggiorno di gruppo a edimburgoanno scolastico in australiacorso di inglese a edimburgodublino corso di gruppodevonvancouvercorso di inglese di gruppoyorkexmouthcinagiapponeborsa di studiosan valentinoformazionefotoCarnevale di Notting Hillphoenixoxford national conferencearizonadocentiscuoladiploma esteroukspagnacorsi di lingua per bambinivalenciagermaniacibofoodviaggiatorestage linguistico in Germaniastage ad augsburgexchange student in americastage linguistico ad augsburganno scolastico in americastage linguistico a yorkanno scolastico in british columbiadelta districtvacanza studio a Cambridgecorso d'inglese in Inghilterracorso d'inglese per Young Adultsuniversità in CanadaForeign Ambassadorstudiare in irlandaanno all'estero in irlandaquarto anno in irlandaquarta superiore in irlandajet lagcome preparare la valigiaanno scolastico in franciaexchange student in franciastudiare francese in franciaviaggiaretradizioni culinariestudiare all'esteronostalgiaamiciziacorso di tedesco in Germaniacorso di tedesco per adulti in Germaniacorso di tedesco a TubingaOktoberfestcorso toeflalternanza scuola lavoro all'esteroanno di scuola lavoro all'esterostudiare e lavorare all'esterodidactaformazione docentievento scuolaexchange student all'esteroexchange student in canadaexchange student in nova scotiaexchange student in nuova scoziaanno scolastico in nuova scoziaanno scolastico nova scotiaalternanza scuola lavoro in Spagnaalternanza scuola lavoro a Valenciacorso ieltscorso di preparazione esame ieltsanno scolastico in Irlandaexchange student in Irlandacorso di spagnolo a Valenciastage linguistico in Irlandastage linguistico a Kilkennytestimonianza anno scolastico in Irlandaalternanza scuola lavorocorso di spagnolo per adulticorsi d'inglese per juniorsstage linguisticicorsi d'inglese per ragazzicorso di spagnolo per ragazzivacanza studio in Inghilterra per ragazzianno scolastico in Nova Scotiacertificazione d'inglesestage linguistico berlinopacchetto di viaggio su misuraDiventa MB Foreign AmbassadorNova Scotia International Student Programla scelta delle materietoeflViaggiare in tranquillitàViaggiare in sicurezzacorso di preparazione esame Toeflstage lavorativo a Dublinositi utili per insegnare l'ingleseAlternanza Scuola Lavoro a Dublinositi per insegnanti d'inglesestage a Dublinoerrori degli italiani in inglesevalidità diploma conseguito all'esterocorso Ielts in Inghilterracorso Ielts in Canadacorso Ielts a Vancouvercorso d'inglese a Londravacanza studio a Londracertificazione Toeflstereotipi sugli italianistage professionalizzante in Irlandadestinazioni aperte anno scolastico all'esterosportexchange studentMB Sport Academycorsi di lingua per Young Adultsbilinguismocorsi di lingua per juniorstrucchi per imparare una lingua stranierahost familycorso di inglese in Inghilterravacanza studio in Inghilterravacanza studiocome scegliere una vacanza studiomitologia celticagaelicotrifoglioenglishbandiera irlandesefalse friendscorso d'inglese in Irlandacupcakesstudio e lavoro all'esterocultura maoriacronimi inglesiieltscertificazione ieltscolloquio in lingua inglesejob interviewExetercorso d'inglese a Exeterstage professionalecorso d'inglese negli Stati Uniti d'Americastudio e lavoro in IrlandaEnglish Cream TeaAnno Scolastico in Nuova Zelandacorso d'inglese in Nuova Zelandacorso d'inglese a Chestercorso d'inglese a Eastbourneprogramma ItacaSummer Camp vicino a Veneziacorso d'inglese in Gran Bretagnacorso d'inglese in Australiacorso d'inglese a MaltaChicagocorso di tedesco per adulticorso di tedesco per juniorsHalloweenstage linguisticoAnno Scolastico negli Stati UnitiCanterburysoggiorni di gruppovideo contestThanksgivingBlack FridayAnno Scolastico in CanadaAustraliaWorking Holiday Visavisto vacanza-lavorostudio lavorocomunicazionepuddingUsacontestmedia marketingGalwayKillarneystudiare in Gran Bretagnasunday roastnova scotiastudiare l'inglesevacanze studiocorso d'ingleseMB International Summer CampMaltastati unitilavoroHakavinci un semestre in nova scotiaNuova Zelandaphoto contestprogramma studio e lavorobrexitstudiare inglesestudiocorso di portogheseafternoon teaPortogalloBerlinocorsi d'inglesetradizioni portoghesiColoniaAucklandcucina ingleseapril fool's daycorso di tedescoenglish breakfastIndependence Daypesce d'aprileprimo aprileFuldaMünsterenglish foodfish & chipsTubingaChesterInghilterrairlandapiatti tipici inglesisoggiorni linguisticiStati Uniti d'Americaapp lingua ingleseeast sussexcome imparare lingua ingleseeastbourneconsigli lingua inglesegreat britainlingua inlgeselewescome imparare velocemente la lingua inglesecorsi di lingua ingleseimparare inglese onlinecanadadublinowork experiencegraduationcambridgematuritàcertificazioni internazionalidivertirsitrovare lavoroprogrammi juniorapp ingleseprogrammi per ragazziapp per imparare la lingua ingleseattività culturaliconvegno tesollondramb scambi culturtesolviaggio studiotesol italiacvscuola di linguacorso di linguecorso di ingleseseconda linguastudiare una lingua beneficicentro estivo mbimparare una lingua stranierasummer campstudiare una lingua stranierabenefit aziendalepassaporto per minoriformazione linguisticabournemouthcorso di lingua inglesecorsi di linguaanno scolastico all'esterolavorare all'esterocorso di linguacorso individualelingua stranieramb scambi culturalianno scolastico all'esteroinglesecorsi di lingua all'esteroanno scolastico all'esterolingua inglese