Gli alloggi

C’è solo la possibilità di alloggiare in famiglia?

La maggior parte dei programmi proposti da MB per l’anno scolastico all’estero o per periodi di studio minori prevede l’alloggio in famiglia, ma è possibile in alcune destinazioni (Inghilterra, USA) alloggiare anche in residence. Vantaggi rispetto al residence? I vantaggi di alloggiare in famiglia, soprattutto in un’esperienza come questa, sono molteplici: interazione continua con persone madrelingua, sicurezza, integrazione con la cultura e gli usi locali, tutti aspetti che sono alla base del programma di anno scolastico all’estero.


Come vengono selezionate le famiglie?

In ogni paese c’è un’organizzazione locale, che seleziona scuola e famiglia (in base alle tue caratteristiche).

Si può cambiare famiglia se ci si trova male?

Assolutamente si. Nel caso in cui lo studente non si trovi a suo agio è interesse anche della host family all’estero trovare un’alternativa. Il coordinatore locale svolge dei colloqui con entrambi e se non si risolvono le eventuali questioni insorte, provvede ad un cambio di famiglia.

Ci sono altri italiani in famiglia?

Dal nostro punto di vista non dovrebbero mai esserci. Infatti garantiamo che lo studente è l’unico ospite italiano anche nei soggiorni studio all’estero. Per quanto riguarda le scuole, ci può essere, nell’ambito di altri studenti internazionali , qualche altro studente italiano; tenete presente che le scuole sono spesso molto grandi e che la percentuale maggiore è data dagli studenti locali.

Che differenza c’è tra famiglie volontarie e non?

le organizzazioni che le selezionano le sottopongono ad accurati “criminal check” per verificarne appunto la sicurezza e l’idoneità ad ospitare i vostri ragazzi. Le famiglie volontarie non percepiscono alcun rimborso durante il soggiorno dei ragazzi e quindi si può ipotizzare che siano più motivate ad avere ospiti internazionali; per contro non si può scegliere la destinazione/scuola e quando si crea un problema con la famiglia ospitante è più difficile da cambiare e spesso comporta il cambio anche della scuola che si frequenta.

La famiglia invece che percepisce un rimborso spese è una scelta successiva alla scelta della destinazione e della scuola. In questo caso prima si sceglie un programma didattico, una scuola e una destinazione ed in seguito viene selezionata la famiglia presso la quale alloggiare. Questo ha il vantaggio della scelta della destinazione ed in caso di problemi con la famiglia in genere non si cambia la scuola che si sta frequentando. 

Se hai già una famiglia di riferimento si può organizzare?

In molti casi è possibile. Ad es. la nostra organizzazione americana è in grado di trovarti una scuola da frequentare vicino alla zona dove risiede la famiglia di riferimento. Ci fornisci i dati e le generalità della famiglia e se l’organizzazione la ritiene (in base a controlli e verifiche, i cosiddetti “criminal check”) idonea ad ospitare un exchange student il gioco è fatto. Questo programma si chiama PRE-MATCH.

 

Scopri tante destinazioni che MB Scambi Culturali puo’ offrirti per l’Anno scolastico all’estero!