Studiare all’estero rende intelligenti

08 maggio 2015

Che studiare all’estero fosse un’opportunità importante per tutti, una possibilità da sfruttare per la vita e un’esperienza indimenticabile è sempre sembrato piuttosto evidente. Ora tutto ciò è stato confermato da più di una ricerca. Vediamo allora insieme perché un corso di lingua all’estero è un vantaggio sotto tanti punti di vista.

shutterstock_44302669A segnalarcelo è stato il Time ormai un anno fa con l’articolo “How studying or working abroad makes you smarter”. La ricerca, pubblicata sul SPPS Journal, è stata condotta da William Maddux, professore di sociologia associativa all’INSEAD (Institut européen d’administration des affaires), scuola di direzione aziendale e istituto di ricerca fondato nel 1957. Il campione preso in considerazione è stato quello di un gruppo di studenti che hanno partecipato ad uno scambio culturale internazionale. In seguito a questa esperienza i ragazzi si sono dimostrati più capaci nello sviluppo di pensieri più complessi e creativi e più propensi ad effettuare associazioni di idee più articolate. “People who have international experience or identify with more than one nationality are better problem solvers and display more creativity, our research suggests. What’s more, we found that people with this international experience are more likely to create new businesses and products and to be promoted” (La nostra ricerca suggerisce che le persone che hanno vissuto un’esperienza in ambito internazionale sono in grado di risolvere i problemi più velocemente e dimostrano un senso creativo più spiccato. Inoltre queste persone risultano più inclini a creare nuove attività e beni di consumo innovativi). Queste le parole del prof. Maddux, che ha dimostrato come tutto ciò possa infine significare anche maggiori probabilità di avere successo nel mondo del lavoro aumentandone l’offerta e la riuscita. Seguire un corso di lingua o vivere all’estero durante l’adolescenza significa quindi effettuare un investimento per il futuro.

Che studiare una lingua straniera vivendo nel paese specifico abbia vantaggi dal punto di vista personale e professionale è confermato anche dalla ricercaMulticultural experience enhances creativity: The when and how” effettuata stavolta dalla dott.sa Angela Leung e consultabile sul sito dell’American Psychological Association. Secondo quest’altro studio si è evidenziato come l’esperienza multiculturale favorisca la creatività e ciò dipende anche dalla capacità delle persone stesse di aprirsi a culture straniere e al diverso da sé. E proprio su quest’ultimo punto si è soffermato David Therriault, autore di un’altra ricerca. Secondo quest’ultimo studio la creatività, l’intelligenza e la capacità di associazione di idee più complesse vengono stimolate in persone che ricevono input multiculturali a patto però che quest’ultime persone siano disposte ad aprirsi a nuove culture. Se siete interessati a provare quest’esperienza e volete investire sul vostro futuro effettuando un corso di lingua all’estero o uno periodo lavorativo in un paese straniero, MB Scambi Culturali potrà sostenervi, fornendovi tutte le informazioni necessarie per programmare al meglio ciò che desiderate.

mbscambi

 

Scopri di più sui corsi di lingua individuali:

read-more-300x110-jpgdefinitivo

 

Richiedici un preventivo: 

read-more-300x110-jpgdefinitivo

Facebooklinkedin