DAY#20: un’italiana a Bournemouth

31 luglio 2015

È tempo di andare. È tempo di tornare a casa. Venti giorni e non sentirli. Venti giorni tra corsi di lingua inglese, nuove amicizie, nuove strade da percorrere. È tempo di ringraziare. E lo faccio in ordine sparso. Perché di un’esperienza del genere bisogna essere grati: perché me ne torno in Italia con un livello Intermediate di inglese che per una come me che non lo parlava da anni è una grande soddisfazione; perché me ne torno in Italia con tante cose da raccontare e da tenere strette tra i ricordi.

E allora grazie a MB Scambi Culturali. Ho deciso di partire un lunedì di quattro settimane fa ed il martedì avevo il mio viaggio organizzato. E grazie soprattutto per avermi permesso di raccontare tutto questo nel loro blog che vi consiglio di continuare a seguire (perché scriveremo di corsi di lingua, scuole, informazioni di viaggio e tanto altro ancora). Grazie a Liz e Victoria, la mia host family che mi ha fatto sentire a casa sin dal primo giorno. E grazie ad Ellie, il loro labrador che sedeva accanto a me mentre raccontavo a voi le mie giornate. Grazie ai miei insegnanti: non è stato sempre divertente andare a lezione ogni mattina ma è stato utile per il mio inglese. Grazie alle persone che ho incontrato qui. Ognuna di loro mi ha regalato bei momenti e tutto questo bagaglio me lo tengo stretto, a ricordo di quanto sia stupefacente l’animo umano. Grazie alla mia famiglia che non smette mai di sostenermi. E ai miei amici che mi hanno fatto sentire la loro presenza anche a chilometri di distanza. E infine grazie a me, perché se torno in Italia con qualcosa in più è anche merito mio. Solo un po’.

 

Scopri i corsi in Gran Bretagna e parti subito:

Partenze individuali

Facebooklinkedin