Anno Scolastico all’Estero: Stati Uniti primo paese di destinazione

12 Novembre 2019

Anno Scolastico all’Estero:
Stati Uniti primo paese di destinazione

anno scolastico all'esteroMB Scambi Culturali si prefigge di conciliare il valore dello scambio culturale con l’importanza dell’aspetto linguistico di questa esperienza, dando ai ragazzi la possibilità di trascorrere fino a un anno scolastico negli Stati Uniti studiando in un paese dove la lingua parlata è la lingua madre. Gli Stati Uniti non possiedono un sistema scolastico nazionale ma decentralizzato, che affida piena autonomia ai singoli Stati.

Il quadro generale in cui si inserisce l’anno scolastico all’estero è tracciato nel Rapporto 2019 di una nota società che ha studiato il fenomeno, e i risultati sono stati interessanti: sempre più scuole mandano i ragazzi – oggi sono 10.200, +38% rispetto al 2016, ma soprattutto +191% sul 2009) – a studiare oltreconfine, e il primo paese di destinazione è proprio gli Stati Uniti (24%) seguito da Spagna (11%), Regno Unito (10%) e Canada (7%). A partire sono soprattutto le ragazze (61%), che provengono in prevalenza dai Licei (74%, +4% dal 2016), ma anche da Istituti Tecnici (30,7%+7%), e Professionali (27%, +12%).

 

Novembre è il mese del Programma Exchange negli Stati Uniti

Il Programma Exchange (Academic Year in America) è un programma creato nel 1950 da alcune fondazioni americane per dare la possibilità ai ragazzi di frequentare un anno scolastico negli Stati Uniti. L’ Academic Year in America è stato riconosciuto dalla United States Information Agency (USIA) come programma di scambio culturale, ed ha come caratteristica principale la possibilità di essere inseriti in qualsiasi Stato del Paese. Tuttavia è anche possibile indicare una preferenza per alcuni Stati.

Per vivere l’esperienza di un periodo di studi negli Stati Uniti il Programma Exchange è una scelta molto indicata perché permette una full immersion totale davvero made in USA. L’elemento fondamentale è la famiglia volontaria in cui il ragazzo viene inserito, che viene attentamente selezionata in base alle caratteristiche del candidato. La ricerca della famiglia ideale per trascorrere l’esperienza di exchange student è fondamentale. Il programma per studiare in America può essere semestrale o annuale. Ogni High School americana segue da vicino i progressi didattici del ragazzo e l’organizzazione americana invia un report per ogni studente riguardante l’andamento scolastico e il grado di adattamento nella host family.

Novembre è un mese da non lasciarsi sfuggire. L’obiettivo di MB è dare ai ragazzi un’esperienza che possa far loro vivere la vera esperienza americana. Trovi qui maggiori informazioni .

 

 A NOVEMBRE GLI STATI UNITI CONVENGONO!

RICHIEDI UN PREVENTIVO E PARTI

Per Informazioni
info@mbscambi.com

 

Facebooklinkedin