Diploma conseguito all’estero: valido o no in Italia?

07 aprile 2017


Validità diploma all'esteroVivere un periodo di anno scolastico in una scuola straniera come exchange student
, durante le superiori, è una delle esperienze più belle e formative che un ragazzo possa fare.

Intraprendere un’avventura di questo tipo in qualsiasi altro momento della vita non avrebbe lo stesso significato. A questa età uno studente è in grado di assorbire la lingua straniera e allo stesso tempo ha la flessibilità per adattarsi alla nuova cultura. Partire per un anno all’estero significa tornare bilingue, investire sulla propria crescita personale e avere una marcia in più per il futuro.

La maggior parte dei nostri studenti parte per questa esperienza in quarta superiore e frequenta da tre mesi a un anno all’estero. Alcuni di loro riescono ad ottenere anche il diploma e poi tornano in Italia per proseguire gli studi e iscriversi all’università. Che validità ha il titolo conseguito all’estero? Vediamo di fare chiarezza sulla normativa in materia.

La normativa 

Nota del Miur 843/10 di aprile 2013

Prendiamo in esame le leggi principali in materia di Anno Scolastico all’Estero:

La nota del Miur 843/10 di aprile 2013 intitolata “Linee di indirizzo sulla mobilità studentesca internazionale individuale” sostiene le esperienze di studio all’estero e regolamenta il riconoscimento degli studi effettuati all’estero ai fini della riammissione nella scuola italiana.

La nota prot. 843 è volta a facilitare le scuole “nell’organizzazione di attività finalizzate a sostenere sia gli studenti italiani partecipanti a soggiorni di studio e formazione all’estero sia gli studenti stranieri ospiti dell’istituto”.

La nota del Miur è scaricabile al seguente link: http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/fae556a3-95e9-4b5e-81ee-1b1cc5577af2/prot843_13.pdf

 
Circolare del 20 Aprile 2016

Il Miur ha pubblicato disposizioni lo scorso 20 aprile 2016 riguardanti l’accesso all’università italiana per l’anno accademico 2016/2017.

Per quanto riguarda la validità del diploma conseguito all’estero dagli studenti italiani, emerge che sono ritenuti validi ai fini dell’iscrizione all’università italiana i diplomi rilasciati da altri Paesi a patto che essi siano stati conseguiti dopo minimo 12 anni di scolarità e DOPO almeno 2 anni di scuola superiore frequentati all’estero.

 

Circolare del 28 Febbraio 2017

Lo scorso febbraio sono stati pubblicati gli ultimi aggiornamenti in materia, che riaprono la questione della validità del diploma conseguito dopo solo un anno frequentato nel sistema straniero.

Ecco le novità in materia:

“Nel caso in cui tali titoli siano stati ottenuti tramite la frequenza di percorsi formativi di durata
inferiore ai due anni, l’ammissibilità ai corsi della formazione superiore italiana sarà responsabilità
dalle istituzioni italiane presso le quali venga fatta richiesta di iscrizione. Sarà cura di dette
istituzioni procedere a tale valutazione tenendo conto dell’intero percorso formativo svolto, in
linea con la normativa vigente sia nazionale sia internazionale”. 

Il testo completo può essere scaricabile al seguente link: http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/moduli/2017/Allegato1.pdf

La questione torna dunque a discrezione delle università e istituzioni italiane. A chi abbia ottenuto il diploma all’estero dopo un solo anno di scolarità nel sistema straniero, non viene comunque preclusa la possibilità – come sembrava invece dalla circolare del 20 Aprile 2016 – di iscriversi direttamente all’università italiana. Dipende da ateneo ad ateneo. 

Ci sono università italiane che  richiedono la frequenza di almeno 2 anni all’estero ed università che invece accettano studenti anche con un solo anno di scolarità. Inoltre ci sono anche università che iscrivono lo studente italiano con queste caratteristiche come studente internazionale. 

Il consiglio è di rivolgersi in anticipo all’ateneo di interesse per verificare quale sia la politica della specifica università in questo senso. 

 

Vuoi scoprire le nostre destinazioni

di Anno Scolastico all’Estero?

read-more-300x110-jpgdefinitivo 

Contattaci per ulteriori informazioni: 

read-more-300x110-jpgdefinitivo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebooklinkedin