Alessia e il suo viaggio all’estero

23 ottobre 2015

Dopo Alessia Nepitali è la volta di Alessia Gallo, altra vincitrice di “Io nell’impresa di domani in Valle Agredo”, il concorso indetto dal Comitato della Delegazione Camposampierese di Confindustria Padova. A questo concorso ha partecipato anche MB Scambi Culturali finanziando, insieme a Confindustria, metà delle borse di studio che hanno permesso ad alcuni studenti di soggiornare all’estero per due settimane per migliorare la lingua inglese.

Corso di inglese a Dublino per ragazzi

Corso di inglese a Dublino per ragazzi

Alessia ha partecipato al concorso con il progetto “Ostiglia Express”, convinta che sia molto utile riflettere sulle tematiche del lavoro e del territorio nel quale si vive. Felicissima ed emozionata quando ha scoperto di aver vinto, ha trascorso 2 settimane a Dublino:

“Il mio viaggio era un viaggio-studio quindi la mia giornata consisteva nello studiare alla mattina presso un College, visitare la città nel pomeriggio e alla sera parlare con la famiglia che mi ospitava.”

Contenta di aver affrontato questo viaggio all’estero in una famiglia nella quale si è trovata molto bene ci ha descritto la sua giornata tipo:

“Alla mattina mi svegliavo, facevo colazione con un’altra ragazza che abitava presso la mia stessa famiglia, poi insieme predavamo l’autobus che ci portava a scuola. La scuola iniziava alle 9.00; dalle 11 alle 11.20 c’era una piccola pausa. La lezione terminava alle 13 e una volta finita andavo nella mensa della scuola a mangiare. Al pomeriggio di solito visitavo la città: mi ero organizzata in modo tale da poter visitare il più possibile nelle due settimane di soggiorno. Verso le 17.30 rincasavo e verso le 18.30 cenavo con la famiglia che mi ospitava. Alla sera sono raramente uscita, di solito sentivo la mia famiglia e i miei amici.”

Qual è stata la tua prima impressione appena arrivata a destinazione?

La mia prima impressione non è stata del tutto positiva: ero spaventata e diffidente.

Dal punto di vista scolastico hai riscontrato miglioramenti? E da quello personale?

Dal punto di vista scolastico ho riscontrato indubbiamente dei miglioramenti, confrontando anche i test fatti appena arrivata e quello eseguito alla fine del mio soggiorno. Dal punto di vista personale ho riscontrato molti miglioramenti e molti cambiamenti in me, ed è stata una sorpresa per me perché non mi aspettavo di poter cambiare così tanto in sole due settimane.

Dal punto di vista linguistico hai ottenuto vantaggi pratici ed evidenti?

Sicuramente ho ottenuto molti vantaggi, ma non li ritengo così evidenti: partivo già con una buona base avendo appena preso il diploma in lingue straniere.

Qual è stata l’esperienza più bella che hai vissuto lì?

L’esperienza più bella l’ho vissuta quando sono andata ad una cittadina vicina al centro, sul mare.

Cosa hai provato quando sei tornato a casa?

Ero felice di rivedere i miei amici e la mia famiglia ma allo stesso tempo avrei voluto rimanere ancora di più a Dublino.

Come è cambiata la tua vita dopo questa esperienza? Pensi possa influenzare le tue scelte future?

Sì. Credo che la mia vita sia stata influenzata da quest’esperienza, indubbiamente per il fatto che era la mia esperienza da sola in una città che non conoscevo minimamente. E sì, penso che questa esperienza possa influenzare le mie scelte future.

Credi sia importante trascorrere dei periodi all’estero per migliorare la lingua inglese?

Sì, molto.

È un esperienza che consiglieresti? Se sì, perché?

Sì, ed è un’esperienza che consiglierei perché credo sia uno tra i modi più utili per imparare la lingua.

Dai un voto da 1 a 10 a questa esperienza.

8.

MB Scambi Culturali, insieme a Confindustria, ha finanziato metà delle borse di studio che hanno permesso a te e ad altri studenti di partire per 2 settimane. Cosa pensi di questa Agenzia?

Che sia un buon incentivo per i giovani studenti, per crescere.

MB Scambi Culturali è riuscito a soddisfare le tue esigenze?

Sì.

Hai qualche suggerimento per migliorare l’offerta formativa di MB Scambi Culturali?

No, credo che sia molto efficiente già così.

Noi di MB Scambi Culturali ringraziamo ancora Alessia per aver risposto a questa breve intervista. Soprattutto la ringraziamo per aver descritto la sua esperienza facendo capire l’importanza di un viaggio studio all’estero: migliorare la lingua inglese è infatti, nelle parole di entrambe le studentesse che hanno finora risposto alle nostre domande, imprescindibile per affrontare gli studi e in seguito il futuro lavorativo. Vi diamo allora appuntamento al prossimo post per continuare a parlare di soggiorni all’estero, lingua inglese e tanto altro ancora.

 

Vuoi fare un’esperienza come quella di Alessia?
Scopri i nostri corsi individuali all’estero:

Partenze individuali

Facebooklinkedin