Claudio ed il suo viaggio

30 ottobre 2015

Continuiamo a scoprire l’esperienza dei ragazzi vincitori del concorso “Io nell’impresa di domani in Valle Agredo”. Oggi è la volta di Claudio Arhip che ringraziamo come al solito. bournemouthBournemouth, Inghilterra: questa la destinazione per Claudio che ha potuto vivere questa esperienza di due settimane grazie all’interessante progetto indetto dal Comitato della Delegazione Camposampierese di Confindustria Padova. Al concorso ha partecipato, come già detto nei precedenti post, MB Scambi Culturali, finanziando metà delle borse di studio che hanno permesso a questi giovani studenti di migliorare la lingua inglese. Un concorso del quale Claudio ha apprezzato le finalità:

“penso che uno studente prima di tutto deve conoscere le opportunità di lavoro che sono nel suo territorio.”

Felicità ed eccitazione, queste le sensazioni che Claudio ha provato appena ha saputo che sarebbe partito per due settimane in Inghilterra dove ha seguito lezioni durante la mattina per imparare al meglio la lingua inglese. Ti sei trovato bene dove alloggiavi?

Ho alloggiato in una casa molto accogliente.

Puoi descriverci la tua giornata tipo?

La mattina andavo a scuola, il pomeriggio visitavo la città e la sera andavo nei pub con gli amici.

Inizialmente spaesato, dopo la prima impressione Claudio si è abituato alla sua nuova vita. L’esperienza di due settimane a Bournemouth ha prodotto miglioramenti sia dal punto di vista scolastico che personale ma soprattutto per la lingua inglese: un viaggio studio che certamente influenzerà, come ci ha detto lui stesso, la sua vita e le sue scelte future. E l’esperienza più bella vissuta lì?

Ho conosciuto e frequentato moltissime persone provenienti da tutto il mondo.

Cosa hai provato quando invece sei tornato a casa?

Tristezza e amarezza.

Credi sia importante trascorrere dei periodi all’estero per migliorare la lingua inglese?

Certamente. È il metodo migliore per imparare qualsiasi lingua.

È un esperienza che consiglieresti? Se sì, perché?

Sì perché impari una lingua e ciò ti cambia il futuro.

Puoi dare un voto da 1 a 10 a questa esperienza?

Un bel 9.

E su MB Scambi Culturali cosa pensa Claudio? Convinto che l’agenzia abbia svolto un buon lavoro e abbia soddisfatto la maggior parte delle sue esigenze, questo è il suggerimento che si sente di darci:

Consiglio di essere sempre preparati al meglio e di perfezionarsi sempre di più per evitare qualsiasi inconveniente agli studenti.

Come le due ragazze precedenti che ci hanno raccontato la loro esperienza anche Claudio ha evidenziato l’importanza di un viaggio studio all’estero per migliorare la lingua inglese o qualsiasi altra lingua. Concordando con loro noi di MB Scambi Culturali vi salutiamo dandovi appuntamento ad un altro post per continuare a parlare di formazione linguistica e tanto altro ancora.

 

Scegli il tuo corso in Gran Bretagna e parti subito:

Partenze individuali

Facebooklinkedin